"Andiamo al cinema?" #5 (UpsideDown)

E' uscito nelle sale ieri (28/02/2013) il film dispotico - posso chiamarlo così - "Upside Down" con Jim Sturgess & Kirsten Dunst, per la regia di Juan Solanas. Ed io sono andata a vederlo nel gg d'uscita, perchè il trailer mi attirava e non poco!
Nel futuro (o potrebbe essere anche nel presente??) due mondi così simili, ma così diversi, vivono uno al di sotto dell'altro... nel vero senso della parola.
Con due atmosfere e due gravità diverse, il mondo di sotto - povero e oscuro - e il mondo di sopra - ricco e luminoso - convivono ma "non possono toccarsi".
Il film si apre con la voce narrante di Adam, il protagonista maschile, che descrivere il suo mondo, fatto da due gravità:
1) Tutta la materia è attratta dal centro di gravità del pianeta da cui proviene, non dall'altro.
2) In virtù della prima regola, il peso di un oggetto può essere controbilanciato con la materia del mondo opposto ("materia inversa").
3) Dopo un variabile, ma breve, lasso di tempo, la materia a contatto con quella inversa brucia...
Di seguito, spoiler...

Ovviamente c'è la storia d'amore - alla "Romeo e Giulietta" o alla "Edward e Bella" - tra lui, Adam, ragazzo del mondo di sotto e lei, Eden, ragazza del mondo di sopra. Si conoscono da piccoli e la loro relazione va via via crescendo, insieme a loro, finchè non vengono scoperti e mentre scappano, lei "cade" nel suo mondo battendo la testa e perdendo la memoria.
I due si rincontreranno dopo 10 anni per volontà di Adam che, dopo aver visto la sua amata Eden in televisione,  per poterla ritrovare decide di farsi assumere da Transworld - società controllata dal mondo di sopra - grazie alla "sua" crema antigravità che verrebbe usata come crema antirughe. 
Sul posto di lavoro conosce Bob, un uomo del mondo di sopra che lo aiuterà a sfidare la gravità per incontrare Eden...
La storia raccontata è davvero particolare e la possibilità di due mondi vicini con due gravità differenti, mi ha affascinata molto... se non fosse stato per il finale, un po' veloce e banale.
Dopo varie vicissitudini, Eden ritrova la memoria e i due si rincontrano finchè non vengono nuovamente scoperti, però questa volta è lui a "cadere" nel suo mondo, mentre lei viene portata via dalla polizia del mondo di sopra.
Eden, aiutata da Bob, riuscirà a scappare e ad andare nel mondo di sotto, dove si incontrerà con Adam e gli dirà che è incinta di due gemelli e che grazie alla gravidanza (i figli di lui la tengono ben piantata a terra?!) potrà rimanere per sempre nel mondo di sotto con lui...
...io avrei fatto terminare il film in un altro modo, cioè Adam - con la sua crema antigravità, ricavata dal polline di api rosa che si nutrono di fiori sia del mondo di sopra che del mondo di sotto - riesce a creare una pozione, o simili, che può permettere agli abitanti del mondo di sotto di salire e a quelli del mondo di sopra di scendere... forse si sarebbe complicata la narrazione e ci sarebbe dovuto essere un seguito.
Chissà, dovrei darmi alla regia?! 
Uhm, no! Meglio continuare a scrivere...

Commenti

Post più popolari