"Andiamo al cinema?" #8 (ComeUnTuono)

M' innamorai di Ryan Gosling con "Le pagine della nostra vita". 
E l' innamoramento non passa.
Il mio ragazzo mi perdonerà!
Sabato sera sono andata a vedere "Come un tuono", 
l'ultimo film del bello e talentuoso Ryan, 
con Bradley Cooper (adorato ne "Il lato Positivo") 
ed Eva Mendes (la compagna anche nella vita di Ryan).
Luke è un pilota di motociclette, impiegato in uno spettacolo ambulante. Dovrebbe partire al seguito del carrozzone per una nuova meta, ma scopre di avere un figlio, Jason, nato da una breve relazione con Romina, una ragazza del posto. Resta, dunque, nella provincia dello stato di New York, per provvedere alla sua nuova famiglia e impedire che suo figlio cresca senza un padre, come è accaduto a lui. Le rapine in banche e le fughe in moto sono il metodo più veloce per procurarsi tanti soldi e in fretta, ma "chi corre come un fulmine, si schianta come un tuono", ed è così che la folle corsa di Luke si arresta davanti alla recluta di polizia Avery Cross, anch'egli padre da poco. Quindici anni dopo, Jason e il figlio di Avery stringono amicizia al liceo, ma il passato che li lega riaffiora e la vecchia violenza chiama nuova violenza. 
The Place Beyond the Pines è stato diretto da Derek Cianfrance - il quale ha già lavorato con Ryan Gosling in "Blue Valentine". Il titolo originale è la traduzione in inglese del nome della città di Schenectady (NY) che derivato da una frase in lingua mohawk che significa "place beyond the pine plains" (posto al di là delle pianure di pini). La pellicola è uscita in Italia il 04.04.2013. 
Un film di 140 minuti che racconta la vita di due uomini diversi, le cui vicende restano intrecciate dalla vita alla morte. Forse non potrà essere delicato, ma l'ho trovato davvero intenso e l'assenza di musica durante le varie scene ha dato un tocco di veridicità autentica al film.


Rubo le parole a Movies.com
"Epico, perfetto, assolutamente da vedere."

Commenti

Post più popolari