"Andiamo al cinema? #15" (Rush)

Ovviamente ho passato un'altra serata al cinema e su quale film è caduta la mia scelta??
Su un film di un regista davvero bravo che quando lo guardi in faccia ti fa sorridere perchè ti ricorda un giovane attore che ti accompagnava nelle mattinate prima di andare a scuola, con al suo fianco un migliore amico dal chiodo nero e dalla battura "Ehy!"...
...sto parlando di Ron Howard, il cui primo successo fu come attore, nei panni conosciutissimi di Ricky Cunnighan in"Happy Days" ed ora regista con i controfiocchi e premio Oscar.

Il suo ultimo film è RUSH, la storia della rivalità tra due piloti di formula 1, James Hunt & Niky Laudainterpretati rispettivamente dal bel Chris Hemsworth e da Daniel Brühl.


Trama: Durante gli anni settanta, nella cosiddetta epoca d'oro della Formula 1, esplode la grande rivalità tra i piloti più talentuosi del momento, James Hunt e Niki Lauda. I due, che si danno battaglia fin dai tempi della Formula 3, non potrebbero essere più diversi: l'inglese è un ragazzo estroverso ed affascinante, che fuori dai circuiti è sempre a caccia di divertimento e belle donna; l'austriaco è invece un tipo introverso e riservato, dedito in maniera scrupolosa alla sua professione. La loro rivalità raggiunge il culmine nella stagione 1976, quando tra mille rischi e pericoli, Hunt tenta di strappare con la McLaren la corona di Campione del Mondo a Lauda, a sua volta alla ricerca del bis iridato con la Ferrari. Neanche il catastrofico incidente avvenuto al Nürburgring Nordschleife durante il Gran Premio di Germania, in cui Niki rischia di perdere la vita restando coivolto in un incidente che gli brucerà il viso, riesce a fermare questa accesa sfida che ha il suo epilogo nell'ultima prova del campionato, il Gran Premio del Giappone a Fuji, sotto una pioggia battente.


Non sono una patita di Formula 1, però da piccola seguivo i Gran Premi con mio papà e i miei fratelli. Sono sempre affascinata dalla vita dei sportivi, sopratutto se diventano leggenda. Questo è ciò che racconta Rush con un dipinto leggero e veritiero sulla rivalità, che nonostante insulti, litigi e prese in giro, diventa alla fine un'amicizia in pista tra questi due grandi piloti, Hunt & Lauda.
Al primo piace bere, fumare e andare a letto con tante donne; al secondo piace correre, correre e correre, ma trova il tempo per un grande amore.
Ho trovato in questo film una descrizione davvero emozionante dei sentimenti che provavano i due piloti, che ai tempi non avevano neanche trent'anni.
Con le battute di Hunt - che chiamava Lauda topolino - e la tenacia di Lauda - che nonostante le beffe del rivale, anche dopo il suo tragico incidente ha continuato a correre -  ho trascorso due ore piacevoli che hanno fatto aggiungere Rush alla lista dei film del mio cuore.
Da non dimenticare Pierfrancesco Favino, nei panni di Clay Regazzoni, il compagno di squadra di Lauda nella Ferrari.



Commenti

Post più popolari