"Andiamo al cinema?" #21 (Fronzen:IlRegnoDiGhiaccio)

Dopo giorni di fancazzismo generale ho finalmente trovato qualche minuto per parlare dell'ultimo film visto al cinema. In realtà è un film d'animazione, visto la sera di Natale con il mio ragazzo: Frozen, Il Regno di Ghiaccio.

Un film di Chris Buck e Jennifer Lee. Con le voci originali di Kristen Bell & Idina Menzel (doppiaggio italiano con Serena Rossi & Serena Autieri). È un film animato al computer, prodotto dalla Walt Disney Animation Studios. È vagamente ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen ''La regina delle nevi''. 53° Classico Disney. Uscita italiana 18/12/2013.

Trama: Nell'immaginario regno di Arendelle, situato su un fiordo, vivono due sorelle unite da un grande affetto. Un giorno, però, il magico potere di Elsa di comandare la neve e il ghiaccio per poco non uccide la più piccola Anna. Cresciuta nel dolore di quel ricordo, Elsa chiude le porte del palazzo e allontana da sé l'amata sorella per lunghi anni, fino al giorno della sua incoronazione a regina. Ma ancora una volta l'emozione prevale, scatena la magia e fa piombare il regno in un inverno senza fine. Sarà Anna, con l'aiuto del nuovo amico Kristoff e della sua renna Sven, a mettersi alla ricerca di Elsa, fuggita lontano da tutti, per chiederle di tornare e portare l'atteso disgelo. 
Dell'ispirazione dichiarata, fornita da una delle fiabe più ermetiche e suggestive di Andersen, "La regina delle nevi", c'è ben poco, a parte la scheggia di ghiaccio nel cuore e il viaggio di una ragazzina per riportare a casa l'oggetto del suo amore. Ma questo racconto più tradizionale, sceneggiato da Jennifer Lee, ha un suo appeal, differente, nell'urgenza emotiva che porta in scena e nell'originalità dei personaggi principali, nessuno dei quali si svela del tutto al primo ingresso. Così come il dono di Elsa ha un risvolto maledetto, anche i sentimenti di Anna acquistano infatti un'imprevista doppiezza, parallela a quella di Kristoff, per non parlare di quella molto meno ingenua che anima il principe Hans. 

Adoro i film Disney, trovo che siano istruttivi e divertenti, sia per i piccoli che per i più grandi... ogni volta la Disney si supera, crea personaggi (che siano principi/principesse o animali/oggetti) veri, con i loro caratteri e le loro azioni che potrebbero esistere realmente. Ovviamente, in ogni film Disney l'amore e la verità trionfano ed è ciò di cui tutti noi abbiamo bisogno, anche per sole due ore di film. Per me, un film da vedere a Natale. Molto meglio dei soliti cinepanettoni...


Nell'ottobre 2013 si rivela che la canzone portante della colonna sonora sarà cantata da Demi Lovato, intitolata Let It Go e verrà annunciato, inoltre, che la protagonista della serie TV targata Disney Violetta, Martina Stoessel, interpreterà la canzone All’alba sorgerò nei titoli di coda (versione italiana di Let It Go).


Commenti

Post più popolari