2013: ricapitolando.

Il 2013 volge al termine. 


(Tralasciando che io e il mio ragazzo non abbiamo ancora deciso dove/come trascorrere il Capodanno...) Sono qui nel mio blogguccio - pensavo di non riuscire a durare 1 anno con il blog! Ricordante il mio primo post? - per ricapitolare. Dato che ho parlato sempre e solo di libri (sia miei che non) e film, vorrei stilare una breve lista di ciò che mi ha emozionata, assuefatta, divertita in tema libresco & filmesco nel corso del duemilatredici. Mi limito a ciò perchè l'anno che sta per finire non è stato quel gran capolavoro!


5 film da rivedere
&
5 libri da rileggere.

>>2013's Movies.

1) Hunger Games: La Ragazza di Fuoco [Uscita italiana novembre 2013].
Ok parto da fine anno, ma ho atteso il film per 365 giorni quindi non poteva non essere al primo posto.
Era dai tempi dell'uscita del film di Twilight che non ero elettrifrizzata (cit. Marty la zebra) dall'attesa di una trasposizione cinematografica di un romanzo. Come successe per Twilight, la Ragazza di Fuoco si è meritata un doppio-biglietto al cinema, nel senso che sono andata a vederlo per 2 volte. E per 2 volte ho pianto.



2) The Impossible [Uscita italiana gennaio 2013].
Non piangevo così tanto dai tempi di Romeo+Juliet & Hachiko. Un film basato su una storia vera. Una grande tragedia - lo tsunami del 2004 nell'Oceano Indiano - da cui nasce una grande forza e speranza: quella di ritrovare la propria famiglia. Con lieto fine.



3) Rush [Uscita italiana settembre 2013].
Non sono una fan sfegatat della Formula 1, ma mi piace conoscere le vite degli sportivi che sono diventati leggenda. Un grande regista - Ron Howard - per due fantastici attori: Chris Hemsworth e Daniel Brühl. La storia dell'amicizia e della rivalità di Niki Lauda e James Hunt.



4) Il lato positivo [Uscita italiana marzo 2013].
La pazzia e l'amore che si fondono. Un bel film con la meravigliosa Jennifer Lawrence (vincitrice Premio Oscar) e il bellissimo Bradley Cooper. Tratto dal romanzo di Matthew Quick: Silver Linings Playbook.



5) Frozen: Il regno di ghiaccio [Uscita italiana dicembre 2013].
Per me è stato il film di Natale, il mio cinepanettone. L'ultimo capolavoro Disney in salsa musical. Non potevo non inserire un film d'animazione nella mia lista di fine anno!



>>2013's Books.

1) Divergent - Veronica Roth.
Avevo snobbato questa saga, ma poi - mi sfugge il motivo - mi sono decisa a leggerla e... l'ho amata! Grado di assuefazione uguale a Twilight & Hunger Games. Ho detto tutto. Mondo distopico, personaggi con le palle, finale a sorpresa. Non ho ancora letto il terzo e conclusivo capitolo, ma ho letto gli spoiler. I hate you, Veronica!

2) Grande Amore - Ann Brashares.
L'amore che combatte il tempo e che dura per sempre. Piacevole scoperta di una scrittrice che ignoravo eppure in grado di narrare un amore che sa aspettare, che sa lasciare andare, ma che combatte per tornare ad amare.

3) Il lato positivo (L'orlo argenteo delle nuvole) - Matthew Quick.
Dopo aver visto il film e cominciato ad amare Jlaw, come non leggere il romanzo? Divertente, intenso, piacevole. Mi sono affezionata al protagonista - Pat - e a tutti i personaggi che orbitano attorno a lui, compresa la spassosa e incazzosa Tiffany. 

4) Delirium - Lauren Oliver.
L'amore è una malattia... e Lauren Oliver lo sa. Ci porta in un mondo futuro dove l'amore è tacciato come una malattia. La scienza cercherà in tutti i modi di annientare questo sentimento, ma la protogonista saprà andare contro di essa.

5) La lista dei desideri dimenticati - Robin Gold.
Un libro forse snobbato, ma per me davvero godibile. Tutti da piccoli stiliamo una lista di desideri, ma solo pochi riescono o decidono di realizzarli. La protagonista di questo romanzo autoconclusivo troverà la determinazione, dopo una tragedia, di realizzare tutti i desideri con l'aiuto di un inaspettato nuovo amico.





Questi sono i titoli che mi hanno emozionata di più 
durante il 2013, spero che l'anno nuovo 
mi porti tanti altri bei film e libri... 
e anche un po' di CULO và, che non guasta! 
xoxo, Gina.

Commenti

Post più popolari