"Andiamo al cinema?" #30 (XMenGiorniDiUnFuturoPassato&Maleficent)

E' un po' di tempo che non aggiorno la mia rubrica riguardante le mie visioni al cinema, quindi per recuperare ecco un doppio post dedicato a "X - men, giorni di un futuro passato" & "Maleficent".

Xmen - giorni di un futuro passato (X-men, Days of future past). Un film di Bryan Singer, con Hugh Jackman, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence. Uscita italiana: 22 maggio 2014.

Trama: In un futuro cupo di guerra aperta tra umani e mutanti, questi ultimi soccombono, braccati dalle invincibili Sentinelle. Il Professor Xavier e Magneto concordano un tentativo estremo: inviare la coscienza di Wolverine nel suo io passato affinché impedisca a Mystique di essere catturata e di agevolare così la ricerca scientifica che porterà alla creazione delle Sentinelle.


Maleficent (Maleficent). Un film di Robert Stromberg, con Angelina Jolie, Elle Fanning, Sharlto Copley, Lesley Manville, Imelda Staunton. Uscita italiana: 28 maggio 2014.

Trama: Un odio atavico separa i due regni confinanti, quello degli uomini e quello della Brughiera, abitato da fate e creature incantate. È in questo territorio magico che vive la piccola Malefica, in pace con tutti. Ed è qui che fa la conoscenza di Stefano, ragazzino suo coetaneo, abbastanza curioso e coraggioso da spingersi dove gli uomini non si spingono mai. La loro amicizia, man mano che crescono, lascia il posto all'amore, ma, quando a Stefano si presenta l'occasione di diventare re, egli non esita a tradire l'amata, ferendola nel modo più grave e scatenando in lei l'ira e il proposito di vendetta. Ne farà le spese la neonata Aurora, figlia di re Stefano e della regina, sulla quale Malefica scaglierà la nota profezia. Ma questa non è la storia della Bella Addormentata bensì quella di Malefica, la storia di una vittima che, da grande, troverà il modo di superare il male che le è stato inflitto da chi amava.

Due film diversi, ma quasi dello stesso genere: fantasy. X-men tratto dai fumetti Marvel, Maleficent tratto da una fiaba Disney, cioè La Bella addormentata nel bosco.

Ho apprezzato entrambe le pellicole, ma partiamo dal primo: X-men, giorni di un futuro passato è il secondo "prequel" della saga cinematografica X-men che io ho adorato! Ritroviamo gli stessi personaggi che avevamo amato nel primo "X-men, First Class", ma anche icone della trilogia originale: James McAvoy è il dottore Xavier da giovane e Patrick Stewart lo è da anziano, Michael Fassbender è Magneto giovane e str***o e Ian McKellen lo interpreta più avanti nell'età, Hugh Jackman è sempre Logan/Wolverine (ed è sempre una gran bella visione), Jennifer Lawrence è la bellissima e incasinatissima Mystica.
In Maleficent troviamo una bellissima e darkissima Angelina Jolie nei panni appunto di Malefica e Aurora, giovane e "bella addormentata" è interpretata dalla freschissima e talentuosa Elle Fanning, sorella di Dakota Fanning, anche lei attrice fresca e talentuosa.

X-men film coinvolgente che ti attrae dal primo minuto all'ultimo, con molti punti di forza come l'interpretazione di James McAvoy (che io personalmente adoro!), scene in cui gli effetti speciali non disturbano la visione e non mettono al buio le interpretazioni degli attori: non so dire se sia stato migliore questo e il primo capitolo, ma - come mi è successo con la trilogia iniziale - questa saga mi piace e mi affascina. Attendo con ansia il terzo capitolo.
Maleficent ha moltissimi effetti speciali che non stonano nel contesto fiabesco/fantasy. Ho letto sia pareri negativi che positivi su questa pellicola, ma una cosa c'è da puntualizzarla: se non ci fosse stata Angelina forse Malefica non sarebbe stata così "malefica". Siamo abituati a conoscere il cattivo in ogni fiaba Disney, ma quasi mai ci soffermiamo a domandarci perchè la strega sia cattiva: deve esserci un motivo scatenante che ha portato il tale personaggio a diventare perfido, non tutti nascono cattivi. Ecco il presupposto da cui, secondo me, è nato questa rivisitazione de "La bella addormentata". Assolutamente migliore di "Biancaneve e il cacciatore"!

Come direbbe Jessica Rabbit:
"Non sono cattiva,
mi disegnano così!"

Commenti

Post più popolari