"Andiamo al cinema?" #34 (ScrivimiAncora)

Un'altro dei miei romanzi ha visto la luce del cinema. Il secondo romanzo di Cecelia Ahern - già autrice di ''Ps. I love You'', primo film tratto da uno dei suoi romanzi - è approdato nelle sale italiane qualche giorno fa e, quindi, eccomi qui a parlarvi di "Scrivimi ancora".

Scrivimi Ancora (Love, Rosie), un film di Christian Ditter. Con Lily Collins e Sam Claflin. Presentato in anteprima alla 9ª edizione del Festival Internazionale del Film di Roma; uscita italiana 30 ottobre 2014.

Trama: Rosie e Alex sono migliori amici dall'età di 5 anni. Crescono sognando di viaggiare per il mondo e di lasciare la piccola cittadina in cui vivono per trasferirsi in America e frequentare insieme l'università. Nella realtà, quando si tratta di amore, vita e di fare le scelte giuste, i due ragazzi sono però i peggior nemici di loro stessi. Tra un imprevisto e un'opportunità mancata, il destino li spinge inesorabilmente in direzioni opposte, lontani l'una dall’altro. Solo una continua corrispondenza, fatta prima di lettere, poi di mail e sms, riesce a preservare il loro speciale legame. Ma può un'amicizia resistere al passare degli anni, alla distanza e a una serie infinita di relazioni disastrose, specialmente quando si capisce che forse è qualcosa di più?

Il romanzo "Scrivimi Ancora" - nato con il titolo ''Where Rainbows End'' e poi cambiato in ''Love, Rosie'' - è il mio romanzo preferito dell'autrice irlandese Cecelia Ahern. La sua scrittura è ironica, dolce, semplice e diretta, quindi come non amare la sua penna? Come non amare i suoi personaggi?
Come non amare Rosie e Alex?
Rosie e Alex - interpretati rispettivamente da Lily Collins e Sam Claflin - sono i protagonisti di questa commedia romantica. Amici fin dall'infanzia, hanno trascorso praticamente la vita insieme, non capendo che la loro amicizia non è solo quello che credono, ma è molto di più. Lo sa Rosie, lo sa Alex, ma entrambi hanno paura di rovinare il loro rapporto... finchè Alex viene accettato all'università di Boston e Rosie rimane incinta del più figo (e anche più idiota) della scuola. Alex parte e Rosie - non raccontandogli la verità per paura di rovinare la sua vita - gli promette che lo raggiungerà presto, nascondendo la gravidanza e pensando di dare in adozione la figlia che nascerà. Ma quando Rosie abbraccia la piccola, capisce che sarà madre. Sceglie sua figlia e abbandona l'idea di raggiungere il suo migliore amico in America.
I due - nonostante gli avvenimenti della vita che remano contro il loro amore non dichiarato - vanno avanti con la vita finché capiranno alla fine che ciò che conta davvero per loro stessi è vivere insieme, non essendo più "inseparabile, ma costantemente separati".

Ho apprezzato davvero questo film: come il romanzo, ha il giusto mix di romanticismo e ironia. Non deve essere stato semplice trasformarlo in film, visto che il romanzi è interamente narrato tramite lettere, messaggi, email, chat, che i protagonisti si scrivono o scrivono ad amici o parenti, però gli sceneggiatori hanno fatto un'ottimo lavoro. Lily Collins mi ha sopresa perchè ha interpretato davvero la Rosie nata dalla penna della Ahern, ma colui che è stato davvero fantastico è LUI: Sam Claflin. Io sono assolutamente innamorata del personaggio Alex Stewart e mi sto innamorando anche di Sam, conosciuto grazie ad Hunger Games e al suo Finnick Odair. Il suo sorriso e la sua bellezza non convenzionale hanno creato un Alex che ti entra nel cuore e non ti lascia più. Due attori che non avrei mai immaginato di vedere come protagonisti di Scrivimi ancora, ma due belle e azzeccate scelte. Il finale del film è stato leggermente modificato - credo per semplicità narrativa, ma è comunque rimasto fedele all'idea del romanzo. Andate a vedere il film e leggete il romanzo perchè entrambi meritano! Spero di vedere al più presto un'altro film di Cecelia Ahern sul grande schermo... non dev'essere per forza una priorità di Sparks vedere tutti i suoi romanzi al cinema, no?! ;)


Commenti

  1. L'ho visto ♥ ♥ Che meravigliosa storia... dopo il libro il film ci voleva proprio ^^ Eh si ^^ C'è la giusta dose di ironia, che mi piace trovare nelle storie anche un po' drammatiche come questa ♥

    RispondiElimina
  2. L'ho visto ieri, e me ne sono innamorata, mi piacciono tutti i personaggi, Rosie, Alex, e perfino la migliore amica e il padre di Rosie! Non pensavo che mi sarebbe piaciuto così tanto, visto che il libro non mi aveva preso molto. Penso che proverò a leggerlo di nuovo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rileggilo perchè ne vale la pena! ;)

      Elimina

Posta un commento

Lascia un segno del tuo passaggio ;)

Post più popolari