"Eleanor e Park" di Rainbow Rowell.

Per una volta nella vita...
per una volta nella vita si incontrano, 
si amano, si completano.

Eleanor & Park, per una volta nella vita, 
saranno l'esatto centro dell'universo dell'altro.

Titolo: Eleanor & Park
Autore: Rainbow Rowell
Pagine: 350
Edizione: Piemme
ISBN: 9788856644418
Prezzo: € 12,00
Genere: Young adult
Voto: 4/5

Trama: La loro storia inizia così, una mattina, sul bus che li porta a scuola. Park è immerso nella lettura dei suoi fumetti e perso tra le note degli Smiths, quando Eleanor si siede accanto a lui. Nessun altro le ha fatto posto, perché lei è nuova e parecchio strana, con quel cespuglio di capelli rossi e quell'abbigliamento improbabile. Il loro amore nasce dai silenzi, dagli sguardi lanciati appena l'altro è distratto. E li coglie alla sprovvista, perché nessuno dei due è abituato a essere il centro della vita di qualcuno. Tra insicurezze e paure, Eleanor e Park si scambiano il regalo più grande: amare quello che l'altro odia di sé, perché è esattamente ciò che lo rende speciale. Sarà la loro forza, perché, anche se Eleanor non sopporta quegli sfigati di Romeo e Giulietta, anche il suo legame deve fare i conti con un bel po' di ostacoli, primo fra tutti la famiglia di lei, dove il patrigno tiranneggia incontrastato. Riusciranno i due ragazzi, per una volta nella vita, ad avere ciò che desiderano?

Ero curiosissima di leggere un romanzo della scrittrice che si chiama Arcobaleno.
Ed infatti questo romanzo è come un arcobaleno... un arcobaleno che nasce dall'oscurità della vita non semplice di Eleanor, un arcobaleno che colpisce in pieno Park.

Quando ho cominciato a leggere "Eleanor & Park" ero certa sarebbe stato un romanzo che mi avrebbe toccata nel profondo, e così è stato. Ammetto che alcune parti le ho trovate un po' troppo melense - e detto da me che vivo di melassa, è tutto dire! - ma la storia narrata è dolce e semplicemente vera. Vera come può essere l'amore di due sedicenni che trovano rifugio l'uno nell'altra, due sedicenni degli anni '80 che, quando stanno insieme, si paragonano ad Han Solo e Boba Fett.
Lei, Eleanor, è rossa di capelli, un pochino sovrappeso e si veste come un uomo; lui, Park, è un coreano nato negli USA, tutto capelli, fumetti e musica rock.
Sono uno l'opposto dell'altra, ma sono attratti l'uno dall'altra.

Il romanzo è narrato a capitoli alternati e la scrittura della Rowell ti cattura, ti incanta e ti fa battere il cuore. Provi tenerezza per Eleanor e comprendi l'animo da cavaliere di Park, tanto che avresti voluto essergli amica ed aiutarli a stare insieme. Unica pecca (forse) è il finale, troppo veloce ed in sospeso... e sinceramente io non l'ho capito!

Se siete delle romanticone fino al midollo,
ve lo consiglio... e state anche all'erta perchè 

Commenti

Post più popolari