Erica recensisce "Perfetta ma non per Lui".


Ho quasi stalkerizzato la mia collega blogger Erica. Lei è una ragazza di Torino che mangia libri a colazione, scrive recensioni a pranzo e poi studia giurisprudenza a cena... non necessariamente in quest'ordine.
Ci siamo conosciute grazie alla ns. collaborazione con Ilaria Rodella sul suo blog e... ha letto il mio romanzo "Perfetta ma non per Lui". L'ha letto e divorato ;)

Vi lascio qui di seguito la sua recensione e se vorrete leggere tutte le sue recensioni, basterà cliccare QUI! I suoi articoli vanno online ogni martedì.


“Quando lui mi baciava in quel modo – un modo che non si poteva descrivere – sentivo come se il mio cuore evaporasse dal corpo e si disperdesse nell'aria attorno a me. Sentivo lui e me. Sentivo amore e passione. Per la prima volta, sentivo davvero.”

Recensione

Buongiorno ragazze <3 

È un piacere poter scrivere sul blog di Gina, soprattutto per parlare del suo romanzo “Perfetta, ma non per lui” uscito l'anno scorso, edito Rosa dei Venti Edizioni. Curiose di conoscere il mio pensiero? Allora continuate a leggere.

Vi è mai capitato di finire in una sorta di triangolo amoroso, dove da una parte c'è un ragazzo che fisicamente vi piace, e dall'altra il vostro migliore amico? In una situazione in cui cuore e testa non riescono a prevalere l'uno sull'altra?

Credo che molte di voi abbiano vissuto questa esperienza una volta nella loro vita perché proprio questa è la storia di Electra. Una ragazza che ama follemente la musica, tanto da lasciare la sua amata Firenze per trasferirsi a Milano. Decide di cambiare vita, per fare la vocalist, nel gruppo musicale di Luca, il suo migliore amico. Electra è molto espansiva, con una voce meravigliosa, e ha un rapporto molto profondo con Luca. Il fatto che si conoscano da tantissimi anni, permette loro di conoscere quasi ogni movimento e ogni sguardo l'una dell'altro. Sono legati indissolubilmente, come se ci fosse un filo invisibile che li unisce. Questo è il bello del loro rapporto e la cosa in assoluto che ho amato di più di loro. 
Luca è il tipico ragazzo della porta accanto. Quello che conosci da una vita ma che non vedi completamente. Ti accorgi di quanto sia perfetto, solo quando vai oltre quello che hai sempre visto e quando entrano in gioco gli occhi dell'amore
Non preoccupatevi ragazze, questo romanzo non è come ve lo aspettate. Perché Electra, è attratta da Marco, un ragazzo che suona la chitarra nella band e che coi suoi occhi neri ammalia la nostra Lei, facendole perdere la testa. 
Devo dirvi che all'inizio anche io, come Electra, ho timbrato il cartellino per entrare nel team Marco. Si sa che più un uomo è misterioso, più in noi donne scatta quel qualcosa che ci fa sentire  sempre più attratte da lui. Come se si trattasse di un sortilegio, non capiamo più nulla. 
Non vi dico chi sceglierà Electra, ma vi dico di non pensare che la storia possa essere banale e scontata. Non potreste prendere batosta peggiore.

Vi posso dire però, che ho amato questo romanzo. Ebbene sì, la storia di Electra mi ha catturata dalla prima all'ultima pagina. 
All'inizio ho avuto subito un freno verso la protagonista, perché trovavo alcuni suoi atteggiamenti, un po' infantili. Nel momento in cui Electra si schiarisce le idee e cerca di risolvere il suo conflitto testa – cuore, mi sono ricreduta su di lei. Mi sono sentita più affine al suo modo di essere, l'ho trovata simpatica e vera.

Questo libro è uno di quei romanzi che ti fanno battere il cuore a mille. Quando Luca ed Electra erano a meno di trenta centimetri l'uno dall'altra, io andavo in brodo di giuggiole. Amavo i loro momenti insieme, amavo quello che Luca diceva, e sono stata male con lui nei momenti peggiori.
Gina è stata fenomenale nel descrivere i sentimenti, nel descrivere le situazioni e nel creare quelle scosse che ti lasciavano a volte l'amaro in bocca, altre il cuore pieno di gioia. 
Ho sofferto a causa del colpo di scena finale, che mi ha fatto commuovere (sì sono una piagnucolona ragazze). 
Ma questo, non è il bello dei romanzi rosa? Davvero voi vi fate bastare un romanzetto che non riesce a trasmettervi nulla, e di cui, una volta terminata la storia, ne dimenticate pure il titolo? Di questo dobbiamo cibarci. DOBBIAMO leggere questi romanzi! 
Ho apprezzato molto, che l'autrice abbia deciso di inserire anche la musica, all'interno della storia, che trovo sempre molto romantica. 
Spero che Gina posso avere il successo che merita, e che il suo libro possa scaldarvi il cuore nelle serate più fredde.
Sono molto contenta di aver letto”Perfetta, ma non per lui”. Consiglio a tutti di prendere in mano il libro, e di gustarlo fino in fondo.  
Io dico che ne vale assolutamente la pena, scommettiamo? 

Tra le sue braccia c'era così pace... Luca mi accarezzò i capelli e mi sussurrò all'orecchio: “Non posso sopportare l'idea che qualcuno ti faccia del male.”

Un bacio grande, 

Erica
Ringrazio tantissimo Erica per la sua positiva recensione...
non l'ho pagata, giuro! ;)
Se volete acquistare il mio romanzo è sempre disponibile in tutti i maggiori store online, sia in formato ebook che cartaceo.

Vi lascio il link di Amazon, cliccando qui!
http://www.rosadeiventiedizioni.com/
https://www.facebook.com/GinaLaddagaScrittrice/

Commenti

Post più popolari