Andiamo al cinema? #75 (CollateralBeauty/LaLaLand)

Ed eccomi qui dopo qualche giorno di silenzio radio con l'aggiornamento degli ultimi film visti al cinema. Due uscite che attendevo dalla fine dell'anno scorso e che non mi hanno delusa, anzi sono rimasta piacevolmente colpita.
Sto parlando di "Collateral Beauty" & di "La La Land", 
quest'ultimo candidato a ben 14 premi Oscar!

COLLATERAL BEAUTY. Un film di David Frankel, con Will Smith, Edward Norton, Kate Winslet, Michael Peña, Helen Mirren, Naomie Harris, Keira Knightley. Data uscita italiana: 4 gennaio 2017.

Trama: Howard è il manager di maggior successo di una grande azienda. Colpito dalla tragedia della morte della figlia di sei anni, non riesce a tornare a vivere. I suoi tre migliori amici e colleghi di lunga data vengono a sapere che ha scritto delle lettere, al Tempo, all'Amore e alla Morte, e assoldano tre teatranti perché impersonino queste entità astratte e dialoghino con Howard, scuotendolo e riportandolo alla consapevolezza che la sua vita non è finita. 

"Collateral Beauty" ha l'atmosfera natalizia, ma non è un film di Natale sopratutto perchè ruota attorno ad un tema che è sempre difficile da narrare: la morte prematura di una bambina. Il padre - Howard, interpretato da Will Smith - è in lutto e nulla sembra riesca a fargli tornare la voglia di vivere... di continuare a vivere, senza la sua figlioletta. Abbandona il lavoro, la moglie, tutto. Va in giro in bici per NY, spesso velocemente, di notte e in contromano, ma le auto lo scansano ogni volta e lui vive. Eppure scrive delle lettere a 3 entità astratte ossia l'amore, il tempo e la morte.
Gli amici e colleghi di Howard decidono così di ingaggiare 3 attori di teatro che dovranno interpretare queste entità, cercando di far rivivere il proprio amico.
Vi consiglio di andare a vedere questo film perchè è uno di quelli che forse vengono pubblicizzati troppo poco per la bellezza collaterale che riescono ad esprimere, minuto dopo minuto.

LA LA LAND. Un film di Damien Chazelle, con Ryan Gosling, Emma Stone, John Legend. Uscita italiana: 26 gennaio 2017.

Trama: Los Angeles. Mia sogna di poter recitare ma intanto, mentre passa da un provino all'altro, serve caffè e cappuccini alle star. Sebastian è un musicista jazz che si guadagna da vivere suonando nei piano bar in cui nessuno si interessa a ciò che propone. I due si scontrano e si incontrano fino a quando nasce un rapporto che è cementato anche dalla comune volontà di realizzare i propri sogni e quindi dal sostegno reciproco. Il successo arriverà ma, insieme ad esso, gli ostacoli che porrà sul percorso della loro relazione.

Questo film è un'esplosione di colori. E' tutto ciò che un musical dovrebbe avere: attori carismatici, ambientazioni magiche, musiche con un pizzico di classicità ma assolutamente moderne, il tempo che sembra fermarsi ma in realtà passa velocemente e le due ore di film sono già terminate. L'accoppiata Emma Stone/Ryan Gosling è stupefacente: amo entrambi gli attori singolarmente e li amo ancora di più insieme... un po' come DiCaprio e La Winslet in coppia <3
Si merita tutte le nomination che ha avuto agli Oscar e spero che ne porti qualcuno a casa... ancora una volta mi viene da pensare a Leo, in quanto anche "Titanic" era stato nominato ad altrettante statuette.
La storia d'amore raccontata non è banale, anzi parla dei sogni di due ragazzi che vogliono amarsi ma finiscono per amare ciò che vogliono fare nella vita... ed entrambi ci riescono. 
Inoltre ci sono tantissimi riferimenti all'epoca d'ora di Hollywood e a tutti i musical che hanno popolato quegli anni: West Side Story, Casablanca, Gioventù bruciata, Saranno famosi, Cantando sotto la pioggia, Moulin Rouge, Un americano a Parigi...

Consigliatissimo perchè non è solo canzoni e balli, ma c'è una storia tangibile e ben raccontata all'interno e non smetterete di pensare a Mia e Sebastian che ballano il tip tap!

Commenti

Post più popolari